Amos Gatti. Talento e passioni di un artista castellinese – MOSTRA

Locandina

A 25 anni dalla scomparsa, il Comune di Castellina in Chianti ricorda la figura di Amos Gatti dedicando al poliedrico concittadino una mostra dal titolo “Amos Gatti. Talento e passione di un artista castellinese” inaugurata sabato 30 settembre  nella Rocca medievale.
Estro artistico e fervente attività politica, i caratteri che contraddistinsero la vita di Gatti e che trovano espressione e sintonia nelle opere esposte nella mostra: ceramiche, disegni preparatori e progetti di vasi, sculture, rilievi, manifesti illustrati di serate danzanti. Oltre alla passione per l’arte Gatti era attivamente coinvolto nelle vicende politiche del suo tempo assumendo incarichi politici di rilievo a livello locale e nazionale nel comitato direttivo del Partito Comunista italiano. Gatti prestò il proprio talento artistico sempre con dedizione e grande generosità non soltanto nella sfera della produzione privata ma anche in quella pubblica realizzando ad esempio i simboli dei partiti politici sulle tabelle elettorali o creando una serie di vignette satiriche sul Giornale Murale della sezione di Castellina in Chianti, per il quale fu responsabile di stampa e propaganda e anche direttore. Le opere raccolte sono state concesse dalla nipote di Amos Gatti e testimoniano l’attività di una figura interessante di artista e uomo del suo tempo.