Giornata nazionale delle famiglie al museo – Famu 2019

Da 29 settembre 2019Eventi, Notizie

Domenica 13 ottobre in occasione della Giornata nazionale delle famiglie al museo, organizzata dall’Associazione Famiglie al Museo, il Museo Archeologico del Chianti senese presenta l’evento Il museo raccontato dai bambini.

A partire dalle ore 16.30 si svolge un laboratorio di filatura e tessitura dedicato a grandi e piccoli e legato a doppio filo – è proprio il caso di dirlo – al Campus settembrino svoltosi al museo tra il 9 e il 12 di settembre. L’esperienza dei partecipanti, genitori, nonni e bambini, si arricchisce dei racconti di quest’ultimi che hanno partecipato durante il Campus anche alla filatura e alla tessitura. I bambini hanno così l’opportunità di ripercorrerla e narrarla secondo il loro personale punto di vista, illustrando a famigliari e partecipanti la filatura e la tessitura sperimentate in precedenza.

Filatura e tessitura hanno accompagnato la storia dell’evoluzione umana fin dalle origini delle civiltà e hanno ancora un forte significato nell’immaginario collettivo, attraverso le favole, i racconti e i ricordi di anziani e non. Quale migliore attività dunque “da raccontare” non soltanto a parole ma soprattutto “facendo”? Ripetere gesti molto antichi e caduti perlopiù in disuso come pizzicare un fuso, è un rito raccontato con le mani che rende reale il viaggio nel tempo.

Nel corso dell’evento trova spazio un racconto parallelo che è quello del Campus stesso, la manifestazione S-Passo al Museo promossa da Regione Toscana. Dopo il laboratorio si presenta alle famiglie e ai partecipanti l’esperienza fatta dai bambini al museo con la proiezione di foto e filmati dalle giornate di attività fra le quali il video della messa in scena del mito greco di Anfiarao.

La Giornata Nazionale Famiglie al Museo può così diventare un’occasione di incontro tra bambini, famigliari e Museo, un modo per unire e mettere in comunicazione diverse generazioni e un momento di Restituzione alle famiglie stesse e alla comunità locale.

Partecipazione gratuita

Loc Famu leggera