Scavo archeologico in località Casa Rosa al Taglio – Castellina in Chianti

Da 19 novembre 2017Notizie

È iniziata con successo la prima campagna di scavo a Casa Rosa al Taglio dove, su segnalazione
del Gruppo Archeologico Salingolpe, poche pietre sembravano indizio di una tomba a camera
etrusca. Lo scavo, in concessione al Comune di Castellina in Chianti, ha già dato conferma
all’ipotesi iniziale, ma restituisce anche tracce evidenti della frequentazione del luogo in età
romana e di una prolungata attività di escavazione dell’affioramento della compatta pietra
calcarea, che è il sostrato geologico del colle. La struttura della tomba, a camera entro tumulo, e i
residui materiali del corredo funerario datano indicativamente tra fine del VII e il VI secolo a.C.
Il lavoro sul campo, che vede la collaborazione del Museo Archeologico del Chianti senese e del
Gruppo Archeologico Salingolpe, è ancora in corso: nuovi dati e scoperte sono probabili.DSC_1073DSC_1052

DSC_1091