Category

Notizie

Lavorare l’argilla. Laboratorio di manipolazione per bambini dai 5 agli 11 anni

Da | Eventi, Notizie | Nessun commento

CURLY BRACKETS TO

Domenica 10 dicembre alle ore 16.00 al Museo si tiene il terzo e ultimo appuntamento, rivolto a bambini e ragazzi, che chiude il calendario delle iniziative autunnali dedicate ai visitatori più giovani.
Il laboratorio, rivolto ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni, propone la sperimentazione con l’argilla e la riproduzione di oggetti antichi di epoca etrusca.
Con la guida degli operatori, i partecipanti scoprono le molteplici qualità fisiche dell’argilla esplorando la materia tramite l’esperienza diretta.
Durante l’attività i bambini hanno l’opportunità di confrontarsi con le proprie abilità manuali e di ricreare con le proprie mani alcuni degli oggetti di vita quotidiana ispirandosi a quelli conservati nella collezione museale.
L’iniziativa è pensata per avvicinare i più giovani ai materiali tradizionali legati alla storia umana e per sviluppare la manualità creativa.
Al termine dell’attività i manufatti prodotti vengono consegnati ai partecipanti. 

Attività gratuita

Scavo archeologico in località Casa Rosa al Taglio – Castellina in Chianti

Da | Notizie | Nessun commento

È iniziata con successo la prima campagna di scavo a Casa Rosa al Taglio dove, su segnalazione
del Gruppo Archeologico Salingolpe, poche pietre sembravano indizio di una tomba a camera
etrusca. Lo scavo, in concessione al Comune di Castellina in Chianti, ha già dato conferma
all’ipotesi iniziale, ma restituisce anche tracce evidenti della frequentazione del luogo in età
romana e di una prolungata attività di escavazione dell’affioramento della compatta pietra
calcarea, che è il sostrato geologico del colle. La struttura della tomba, a camera entro tumulo, e i
residui materiali del corredo funerario datano indicativamente tra fine del VII e il VI secolo a.C.
Il lavoro sul campo, che vede la collaborazione del Museo Archeologico del Chianti senese e del
Gruppo Archeologico Salingolpe, è ancora in corso: nuovi dati e scoperte sono probabili.DSC_1073DSC_1052

DSC_1091

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Amos Gatti. Talento e passioni di un artista castellinese. Mostra

Da | Notizie | Nessun commento

LocandinaA 25 anni dalla scomparsa, il Comune di Castellina in Chianti ricorda la figura di Amos Gatti dedicando al poliedrico concittadino una mostra dal titolo “Amos Gatti. Talento e passione di un artista castellinese” inaugurata sabato 30 settembre  nella Rocca medievale.
Estro artistico e fervente attività politica, i caratteri che contraddistinsero la vita di Gatti e che trovano espressione e sintonia nelle opere esposte nella mostra: ceramiche, disegni preparatori e progetti di vasi, sculture, rilievi, manifesti illustrati di serate danzanti. Oltre alla passione per l’arte Gatti era attivamente coinvolto nelle vicende politiche del suo tempo assumendo incarichi politici di rilievo a livello locale e nazionale nel comitato direttivo del Partito Comunista italiano. Gatti prestò il proprio talento artistico sempre con dedizione e grande generosità non soltanto nella sfera della produzione privata ma anche in quella pubblica realizzando ad esempio i simboli dei partiti politici sulle tabelle elettorali o creando una serie di vignette satiriche sul Giornale Murale della sezione di Castellina in Chianti, per il quale fu responsabile di stampa e propaganda e anche direttore. Le opere raccolte sono state concesse dalla nipote di Amos Gatti e testimoniano l’attività di una figura interessante di artista e uomo del suo tempo.